lunedì 22 aprile 2013

parte 301. 18 aprile 2013



Il manoscritto di sopravvivenza - parte 301. 18 aprile 2013

Come avete già notato, le onde vanno e vengono, e, a volte, è come se togliessero l'equilibrio sotto di voi. Ma altre volte, vi sentirete come sollevati in alto, e sentirete come i picchi di potenza delle onde, sotto di voi, che vi trasportano più in alto, e più lontano che mai. Tale è la natura di queste onde. Loro non sono qui per farvi annegare, ma alzarvi ancora di più vicino a quell'obiettivo, così sfuggente che avete cercato per così tanto tempo. E qual è questo obiettivo, ci si può chiedere, e pensiamo che tutti voi avete iniziato, a trovare la vera risposta a questo. Quello che si è iniziato per molti, come una ricerca di quel mondo perfetto, si è ora trasformati all'interno. Tutti voi avete iniziato a vedere la verità, che il paradiso non è qualcosa che viene dal di fuori, è davvero qualcosa che viene dal di dentro. E non appena si scopre questo, si inizierà ad andare a regime. Ed allora, si può finalmente iniziare a costruire il vostro futuro, su una base più solida per tutti, vale a dire quella che portate sempre con voi.

Per eoni, l'uomo ha messo il proprio costrutto, su altre costruzioni più fragili. E queste costruzioni sono state molte, infatti, e sono proseguite con il nome di famiglia o di ascendenza, del governo, o anche la religione. Ma tutti questi, non importa quanto essi siano strettamente legati ad ognuno di voi, sono costruzioni esterne, e niente che costruisce il proprio futuro. Noi non parliamo di un completo disprezzo, per i vostri simili qui, niente potrebbe essere più lontano dalla verità. No, quello a cui ci riferiamo, è il fatto che per un tempo molto lungo, edificando, si è cercato fuori di sé per una sorta di salvezza. E in molti casi, sarà sembrato come se lo si fosse trovato, solo per scoprire che questa salvezza, è stata passeggera. Per quanto solido un terreno vi possa sembrare , non sono altro che sabbie mobili, se non si ha la fondazione solida, che si ha realmente bisogno all'interno. Quindi, e solo allora, si può iniziare a costruire tutto il resto, intorno a voi.

Quindi questo è ciò che questo processo concerne, l'abbattimento di tutto il vecchio e malcostruito, e la ricostruzione del fondamento più solido per tutti. Vale a dire che il fatto che voi siate effettivamente esseri sovrani, completi e perfetti, e pronti per iniziare ad espandervi fuori, nel mondo in quanto tali. E quando lo fate, si inizierà a interagire con tutti questi altri, nuovi esseri solidissimi, che vi circondano, nella forma di vostri compagni, uomini e donne. E insieme, potrete costruire il mondo dei vostri sogni. Ma ancora una volta, questo sogno deve iniziare a casa, per così dire, con il completo smantellamento di qualsiasi cosa vecchia, e scadente che possono essere presenti all'interno, per poi mettere i bei pezzi di nuovo insieme, e costruire in questa solida e immortale dimora, che sta iniziando ad emergere . Quello di cui abbiamo parlato oggi, non è una novità per nessuno di voi, perché voi non siete novizi in questo.

Siete stati in questa attività di costruzione, per un tempo molto tempo ormai, e ora, è giunto il momento di esaminare questa magnifica struttura, che si sta per completare. Può essere difficile a volte, in mezzo a tutto il caos apparente, vedere quale potente struttura questa è davvero, e così come è in un cantiere edile regolare, senza la rilevazione del progetto, può essere molto difficile ottenere una chiara immagine di ciò che è in corso, in questa massa confusa di lavoratori occupati. Ma noi abbiamo i progetti, carissimi, e possiamo vedere quanto sia tutto fedele a loro, e che voi state seguendoli, e così possiamo vedere chiaramente quanto siete vicino a mettere quel cappello finale al suo posto, e dichiariamo questo, il lavoro di ricostruzione di voi stessi, è finito.

Potreste non avere tutti i comfort necessari, in momenti come questo, quando gli animi volano e l'irritazione può diventare elevata, la parte finale della rifinitura, prima della inaugurazione. Ma abbiate fiducia in noi, quando diciamo che, anche se potreste sentirvi un po' stressati , e sentire come distanti dal prodotto finito, come sempre, sapete che questo non è il caso. Voi non siete in ritardo, non lo si è in alcun modo, e voi tutti fate i targets che avete impostato, per voi stessi per questo processo. Quindi non preoccupatevi, anche se a volte ci si può sentire come se la vostra intera struttura, precipita sull'orlo del collasso. Il vostro edificio è infatti costruito su un terreno solido questa volta, non sulle sabbie fragili e traditori di una volta, e, come tale, può resistere a qualche cosa che potrebbe prospettarsi in avanti. Non diciamo questo per implicare alcun tipo di cataclisma, diciamo solo questo per ricordarvi, che si costruisce robusto adesso, e così la pioggia o sole, tempesta o calma, sarete in piedi, alti e fieri, ed è giusto così. Quello che avete fatto, è quello di costruire qualcosa che durerà, e non ultimo quando si arriva a conoscere questo nuovo, è meglio, si vedrà anche il futuro luminoso che avete in cantiere. Non solo come individui brillanti, ma come bel conglomerato di magnifiche strutture, tutte collegate tra loro, in un modo che farà tutto il resto, nulla in confronto.

Per questo non è magia illusoria, questo è il vero paradiso che si sta costruendo. Mentre si lotta e spinge, per ottenere quei pezzi finali in essere, nella vostra configurazione personale, si sta anche contemporaneamente facendo lo stesso per tutto il pianeta. Questo è ciò di cui sono fatti i sogni. Non è mera finzione, ma i fatti che avete già iniziato a realizzare, facendoli voi stessi diventare veri. I veri esseri umani, sulla base della loro vera convinzione, che ciò che siete diventati, non saranno mai abbattuti di nuovo, e come tale, il paradiso sta già emergendo dalle ceneri del vecchio. E voi siete quelli che fate che questo accada, facendo il duro lavoro di ricostruire il proprio essere personale, da zero. E ora, voi tutti potete sentire le vertigini, a volte, mentre iniziate a far emergere il nuovo, a tali altezze eccelse, si sta già svettando sopra i vecchi dettami di quello utilizzato per esistere. Non c'è bisogno di guardare verso il basso ora, carissimi, basta mantenere la vostra attenzione, e si avrà una migliore possibilità, di finire tutto questo processo, senza essere troppo sopraffatti da vertigine.

Ricordate, se ancora non siete abituati a muovervi attraverso questo, acclamate le sfere elevate , quando, vi sentirete un po ' insicuri e instabili. Quindi, solo rimanere concentrati su dove si sta andando, e non spendere troppo tempo, a rimuginare su dove effettivamente siete venuti. In questo modo, il vostro cuore seguirà i vostri occhi, e sentirete di andare verso il proprio compimento, in un modo che vi aiuterà a raggiungerlo più velocemente, anzichè spendere troppo tempo a guardare indietro . Voi non state andando indietro, semplicemente continuate a muovervi in avanti, e questo è ciò che si fa ogni giorno, anche nei momenti in cui vi sentite, più come si stia svolgendo la quotidianità oprimente, sul punto di essere gettati indietro giù sulla terra nuovamente. Ma abbiate fiducia in noi, quando diciamo che questo non è il caso, è semplicemente un segnale che non si è ancora abituati a qull'aria pura, a questa altezza. Quindi prendete il vostro tempo, e andate piano ogni volta che si sente il bisogno di farlo. Come abbiamo detto, non vi è alcun rischio che perdete il vostro tempo previsto, per il completamento. Così ancora una volta diciamo che tutto va bene, e anche se l'intera struttura sembra ondeggiare sensibilmente, a volte, è più solida di quanto si pensi ed è in grado di resistere a tutto. Siete fatti della stessa pasta, come le stelle, anzi si è tutti delle stelle, e brillate più luminosi della luce del giorno. Non solo oggi, ma sempre.


Canalizzato da Aisha North


Traduzione: Mario

Nessun commento:

Posta un commento

E.T. contact meditation

Sirius