giovedì 6 giugno 2013

Parte 318 . 4 giugno 2013

Il manoscritto di sopravvivenza - parte 318 . 4 giugno 2013

Come avrete già notato, il passaggio della luce, attraverso il vostro intero corpo, era  profondo, ed ha lasciato in molti di voi lasensazione, come se si dibattesse nella sua scia. Non preoccupatevi cari, in quanto tutto questo è solo la prova che avete davvero permesso a questi poteri di guarigione di cui sopra, che toccassero la vostra sacralità, e come tale, molto sarà alterato dentro voi, tutto in un brevissimo periodo di tempo. Ma ancora una volta, mentre il corpo fisico è stato utilizzato per percepire il cambiamento come qualcosa da evitare, sarete ancora una volta tentati di trattenere, e conservare "la situazione come prima". Ma in questo caso, sarà inutile, in quanto oggi, la più profonda sveglia è stata data, al vostro stesso nucleo, e come tale, ogni cellula del vostro corpo diventerà vigile a questa chiamata. E così, sentirete voi stessi colpiti da rilassamento e sbadigli, e infatti anche alcune proteste piuttosto intense, mentre tanto inizia a svegliarsi e cambiare all'interno .

Ma sapiate che anche questo passerà, come tutto il sistema, presto troverà un modo per gestire questo nuovo flusso. Questo è veramente dicosa si tratta, la possibilità di entrare in una fase di maggiore sforzo, in cui la rimozione di molti ostacoli, alcuni superficiali, alcuni più profondamente nascosti, vi permetteranno di entrare in profondità e più rapidamente fluire in questo fiume energetico che sta portando voi tutti, in avanti e verso l'alto. Ma ancora, il vostro corpo non è più veloce di comprendonio, come le parti più energetiche e spirituali del vostro essere, e come tale, ha bisogno di un po 'più di cura e sostegno, in questi prossimi giorni, di quello che è consueto.


Così ancora una volta diciamo, rimanete concentrati e respirate, e facilitate voi stessi in questa nuova parte del fiume, a una velocità che si addice a voi. Per voi non c'è bisogno di forzare nulla, verrà dalla propria volontà, ma fidatevi del vostro corpo, quando vi dice di rallentare o accelerare. Esso vi guiderà, come fa sempre, perché è davvero il vostro alleato, e non il vostro avversario, anche se gli scricchiolii e i gemiti che accompagnano questo grande aggiustamento, possono rendere il tutto un pò fastidioso.


Quindi, la cura per voi stessi, come profondamente facciamo noi, è nutrire sè stessi ed il prossimo, ancora una volta, ricordando di connettervi. La migliore consolazione può effettivamente essere trovata esternamente da voi, anche se i problemi che necessitano di attenzione, si trovano all'interno. Avete così tanto a vostra disposizione in questo momento, così apritevi e chiedete, e vi sarà dato, non solo da noi, ma anche dai vostri compagni.

Canalizzato da Aisha North

Traduzione: Mario

Nessun commento:

Posta un commento

E.T. contact meditation

Sirius